Lo sapevi che: anche su SkakkiNostri girano i vigili? Fanno anche le multe!

Skakki Nostri - Anno 1 Numero 5 del 30/04/2002

Attualità [ Torna su ]

17/04/02 - Caro Andrea... Anno 1 Numero 5
Attualità
Caro Andrea, durante questi quattro anni non mi è mai capitato di scriverti una lettera, e mi sembra così strano farlo adesso…certo sarebbe meglio dirti tutto questo a voce, ma da qualche giorno non ci sei, ti fanno dormire, e non so se questo sia un bene o no. Quando ti svegli ci guardi così, quasi impaurito, forse non ci riconosci, ma a noi basta vederti tranquillo per stare bene.
Carpe diem Anno 1 Numero 5
Attualità
Apprendere dell ’improvvisa scomparsa di ragazzi nostri coetanei credo sia stato per tutti noi uno choc.Noi "giovani senza valori" ci siamo dovuti confrontare con qualcosa di più grande.
Cartoni animati: satira o fantasia Anno 1 Numero 5
Attualità
Come mascherare una satira pungente alla società? I cartoni animati. Solitamente sono brutti e cattivi, i disegni sono stilizzati, i colori vivaci e privi di chiaroscuro. Hanno due grandi occhi a palla e sono gialli come il limone. Di chi parlo? Ma della famiglia più sballata d’America!
Finchè la barca va... Anno 1 Numero 5
Attualità
Chi di noi non conosce questa canzone dal ritornello facile ed orecchiabile. Eppure questo celebre ritornello mi porta alla mente un problema molto forte della nostra società, l’immigrazione clandestina.
Giornata dell'arte: Skakkistock Anno 1 Numero 5
Attualità
20 Aprile, finalmente la tanto attesa giornata dell’arte si è svolta, e con lei il concerto che la mente malata di Nicola Loseto (che a quanto pare ha una propensione naturale nel combinare i nomi) ha pensato bene di chiamare “Scacchistock”.
Grazie Benetton: ci tolgono anche Mincuzzi Anno 1 Numero 5
Attualità
Dopo più di mezzo secolo dall’apertura sabato 23 febbraio ha chiuso quello che da molti era considerato il simbolo della Bari borghese, della Bari ricca e sfarzosa: Mincuzzi.
Il rumore dei ricordi Anno 1 Numero 5
Attualità
Domenica 14 aprile 2002, alle 5 del mattino, è avvenuto un gravissimo incidente: sulla strada per San Giorgio due autovetture si sono scontrate frontalmente distruggendosi. In una di queste viaggiavano 4 ragazzi: Vincenzo Moretti, Maria Ester Martino, Carmen Martino e Andrea Godono. I primi due sono morti. Carmen e Andrea, che guidava l’auto, sono in ospedale.
Le dame dello Scacchi Anno 1 Numero 5
Attualità
Memola, ma lo organizziamo un bel ‘Miss Scacchi’? (Davide Cristiano, V C - un mesetto fa circa). Questa è la frase banale più geniale, ma per dirla tutta più simpatica, che m’è capitata di sentire tra i vari “Memola ri-autogestiamo”, “…occupiamo”, “…dacci un ponte dal 25 al primo maggio”, ecc. Però anche l’idea del ponte dal 25 aprile al primo maggio non era mica malaccio!!!
Novità sul mercato: arriva dal Giappone la bambola Gesù! Anno 1 Numero 5
Attualità
Ho visto bimbi dilettarsi con piccoli mostriciattoli verdi, li ho visti tirare i lunghi capelli biondi a delle Barbie dal sorriso stereotipato, ho visto delle ragazzine tirarsi una palla o saltare con la corda. Voi potreste chiedermi: “Cosa c’è di male?”. “Niente, nulla!” risponderei io. Dalle bambole di pezza ai carro armati dei soldatini, dalle spade di legno ai phaser usciti fuori direttamente da Star Trek e poi, alla Play Station e all’X-Box.
Roberto Benigni: la musica e l’amore Anno 1 Numero 5
Attualità
C’è a chi piace e a chi non piace. Roberto Benigni è uno di quelli capaci di dividere l’Italia in due parti quasi sempre ineguali. Da un lato c’è l’Italia... dall’altro c’è Ferrara!
Tra il dire e il fare... Anno 1 Numero 5
Attualità
Loro mi dicevano di stare zitto e buono, loro mi dicevano è giusta questa guerra, loro mi dicevano di non lasciare alzata la tazza del cesso. Loro mi dicevano di mettermi il casco omologato. La ribellione degli Articolo 31, nel loro ultimo singolo. Mischiano allegramente la guerra, i cessi e il casco omologato.
Un girotondo può cambiare il mondo? Anno 1 Numero 5
Attualità
Ma dove sono finiti tutti gli skakkisti il 13 aprile scorso? Erano tutti al congresso dell’Uds a Pescara? Chissà. Durante la mattinata scolastica sembravano essere tutti nelle proprie classi come sempre ( o quasi nel caso di alcuni).
ControCultura [ Torna su ]

8Mile: Find your voice Anno 1 Numero 5
ControCultura
E mentre il cinema offre un’altra storia mielata e, a mio parere, un tantinello troppo scontata, c’è, invece, chi si è rivelato un attore di grande talento. Il film, 8Mile, dal nome di una strada di Detroit, già prima del suo esordio nel mondo della cellulosa, esplode in un vero boom di polemiche.
Andrea De Carlo? Bisogna capirlo! Anno 1 Numero 5
ControCultura

Andrea De Carlo…tanto amato, discusso, letto, criticato e seguito. Tante sensibilità, tanti modi diversi di leggere i sui libri di comprenderli, amarli, tanti modi di immedesimarsi nei molteplici e complessi personaggi. Personaggi emotivi, fragili, malati, forti, combattivi, insicuri, asociali. Personaggi tutti forniti di un bagaglio di speranze e presupposti per migliorare e a rendere più salda la lunga scala della vita.

Crossroads Anno 1 Numero 5
ControCultura
Over Protected non è solo il titolo di una canzone di Britney Spears, è la realtà della sua vita da ventunenne con un destino decisamente fuori dal comune. A Milano per presentare il suo primo film “Crossroads”, appena uscito anche nelle nostre sale.
Libro: Franz Kafka - La meta e la via - Racconti scelti Anno 1 Numero 5
ControCultura
Le novelle riportate in questo libro possono apparire, a prima vista, sicuramente insensate, poiché vengono narrati fatti probabilmente mai accaduti e difficili a credersi per la loro stranezza. La narrazione è confusionale quasi come fosse un sogno, in cui ci si ritrova in un luogo senza sapere come ci si è arrivati.
Libro: Isabel Allende - Paula Anno 1 Numero 5
ControCultura
Paula è il titolo di uno dei libri più sofferti e struggenti della nota scrittrice Isabel Allende. Le prime venti pagine si leggono con le lacrime agli occhi. Il resto del libro è tanto coinvolgente quanto l’inizio. Il libro nasce come “un cumulo di fogli gialli” (come li chiama la scrittrice) su cui la Allende fissa i suoi sentimenti, le sue paure, i suoi dubbi e soprattutto il suo grande dolore imploso per la figlia. Paula, una ventottenne felice e innamoratissima di suo marito e del suo lavoro, che è ora in coma e lotta contro la malattia che presto la porterà alla morte.
Libro: Oscar Wilde - Il ritratto di Dorian Gray Anno 1 Numero 5
ControCultura
Con i suoi modi da gran signore e la sua conversazione brillante, Oscar Wilde unisce umorismo e paradosso creando un mondo ai limiti della reltà, nel quale si alternano i salotti mondani ed intellettuali e i bassifondi inglesi, che egli ama frequentare e che riporta con suggestività nelle sua opera.
Noi, i ragazzi dello Zoo di Berlino Anno 1 Numero 5
ControCultura
La cosa che più mi ha sconvolto di questo libro è stata l’incredibile realisticità del racconto, anche se comunque non poteva non essere tale visto che si tratta di una storia vera, estrapolata dai racconti di Christiane F. a 2 psicologi; tutto è assolutamente vero… Nomi, fatti, luoghi, forse anche per trasformare il libro-verità in una specie di denuncia del disagio giovanile che è proprio soprattutto delle grandi città.
Non perdetevi Grease Anno 1 Numero 5
ControCultura
E mentre Miss Scacchi è ancora in fase embrionale, Grease e il suo corpo di ballo e recitazione compie notevoli passi da gigante: è infatti prevista attorno alla seconda settimana di maggio la loro messa in scena.
Editoriali [ Torna su ]

Le preziose cicatrici Anno 1 Numero 5
Editoriali
Ci sono mesi lunghi, noiosi, vuoti in cui non succede mai nulla: giornatine anonime si susseguono in fila indiana lasciandoti una vaga sensazione di distesa quotidianità inespugnabile; aspetti che avvenga qualcosa di nuovo, attendi e a volte speri che la realtà ti metta alla prova e ti sorprenda o magari ti costringa a crescere, ad accelerare, a scavare. Ma poi lo fa davvero, quando meno te lo aspetti colpisce alle spalle te o chi ti è vicino o chi ti è talmente simile da indurti a pensare che il prossimo sarai tu: l’asfalto ti scivola sotto le ruote, il cielo prende a danzare sul tuo cruscotto... ed era questo ciò che speravi?
Opinioni [ Torna su ]

A testa alta Anno 1 Numero 5
Opinioni
Per quanto riguarda Mcing, B-Boing e writing allo Scacchi ce la siamo vissuta a testa alta la giornata dell’arte. Ho mantenuto la mia promessa,qualcuno alla break hall ha realmente spaccato (complimenti a Froz e a Cast). Nella stessa aula hanno fatto kiavika presenza anche Nafta, Syro, Morky e Cosmo(fratello di Astro il quale non è potuto venire); tutto sommato un gran bello spettacolo.
Che ce l'hai un rene in piu'? Sai com'è, mi manca... Anno 1 Numero 5
Opinioni
Ci è stato insegnato che “donare” significa dare qualcosa senza ricevere nulla in cambio. Un atto d’amore che va dalla caramella regalata ad un bambino, al più grande dono che l’uomo abbia mai conosciuto: la vita. Tuttavia devo dissentire fortemente dagli insegnamenti propinatici. L’atto del “donare” non è fine a se stesso, non è un modo per disperdere le proprie ricchezze e i propri averi. Il risvolto più importante di tale azione e la ricompensa che ne segue.
Chi vuole una TV troppo seria? Anno 1 Numero 5
Opinioni
Eccomi qui, dopo aver letto l’atteso numero 4 a buttare giù qualche riga di risposta… nei confronti dell’articolo del fantastico titolo “gira la ruota”.
Dancehall - una sfida! Anno 1 Numero 5
Opinioni
Una modestissima concorrenza verso la massa imponente di gente riversatasi nella palestra scoperta per sentire il concerto della giornata dell’arte. Sapevo che la dance-hall non avrebbe avuto un grandissimo successo, ma il mio compito è quello di insegnare alla gente il reggae, [...]; il problema è da ricercarsi, invece, al di fuori dell’ambito musicale: diciamo che ci sono stati dei problemi “amministrativi”...
De utilitate latini Anno 1 Numero 5
Opinioni
Il latino è una lingua morta. Non serve più a niente. Ma chi ce lo fa fare a studiare qualcosa in disuso? (Francesco De Giosa, dopo l’ennesimo 4 ad un compito di latino).
Guidatori di tutto il mondo, unitevi! Anno 1 Numero 5
Opinioni
Salve ragazzi, sono un ragazzo di quindici anni e vengo a scuola con un motorino che, non sarà il massimo, ma necessita come tutti gli altri di un posto per il parcheggio. Nel mese di Marzo mentre mi accingevo a slegare il motore da un palo del marciapiede oltre il ponte di C.so Cavour, nel vano porta oggetti ho trovato un simpatico foglietto raffigurante l’emblema del nostro comune con sotto una esigua cifra pari a 65 euro.
La magia del cinema Anno 1 Numero 5
Opinioni
Di solito il cinema viene considerato solo un luogo di “pomicio” o magari un posto dove trascorrere una serata che altrimenti sarebbe terribilmente noiosa. Ormai il cinema funge quasi da diversivo. Bisogna rendersi conto che non è solo quello, è arte, è la pura essenza dell’arte.
Natura? What's natura? Anno 1 Numero 5
Opinioni
Gli alberi sono il sostegno del firmamento, se vengono tagliati l’Universo cadrà sopra di noi (Leggenda Indios). “Quando l’ultimo albero sarà abbattuto, l’ultimo pesce sarà pescato, l’ultimo fiume avvelenato, vi accorgerete che non si può mangiare denaro”. L’uomo nel suo continuo sviluppo e nella sua continua corsa al potere, non si è mai fermato a ringraziare chi l’ha sempre aiutato: la natura.
Noi ragazzi pirandelliani Anno 1 Numero 5
Opinioni
Durante la prima settimana di dicembre alcuni di noi hanno avuto l’opportunità di recarsi ad Agrigento e approfondire gli studi su uno degli autori più geniali del secolo scorso, Luigi Pirandello. [...], abbiamo assistito a interessanti relazioni e conferenze tenute da illustri studiosi di tutta Europa (il tema del convegno era, appunto, “Pirandello e l’Europa”) riguardanti lo scrittore agrigentino [...]
Un sabato sera diverso? Anno 1 Numero 5
Opinioni
Sabato sera, ore 24,00 all’ingresso di un bar gremito di gio-vani con occhiali da sole nonostante l’orario: Allora ragazzi, cosa facciamo? Le risposte non danno molto spazio all’immaginazione, fiumi di automobili con musica a tutto volume partiranno alla volta di questa o quella discoteca dove, minimo fra un’oretta, avranno inizio le “serate”.
Yucatan, un incidente di percorso Anno 1 Numero 5
Opinioni
Ciao Simona, inizio col dirti che secondo me non sarebbe una cattiva idea “studiarlo” a scuola anzi ti dirò di più in alcune scuole già lo fanno... Mi ha fatto molto sorridere il tuo articolo per due motivi prima di tutto mi risulta alquanto strano farsi consigliare da un commesso nella scelta di un libro poichè hai visto le fregature che si prendono?
Skakki Matti [ Torna su ]

Spazi Vostri [ Torna su ]

Angel's Whisper Anno 1 Numero 5
Spazi Vostri
I’m scared. I’m really scared. I fear that being could come back to watch me. It will come, it will come to kill me. I have not slept for one year... I feel its breath on my neck.
Incubo di cristallo Anno 1 Numero 5
Spazi Vostri
Eccola, di nuovo, la spiaggia. Era come se non l’avesse mai abbandonata, si ritrovò nello stesso istante in cui aveva lasciato il precedente sogno. Era troppo stremata per contrastare i suoi pensieri con la forza di volontà. Tentò di svegliarsi, ma nulla, non ci riuscì.
Io, che voglio essere saggia Anno 1 Numero 5
Spazi Vostri
"Chiunque tu sia tu che vieni qui: ciò che a te sembra orrido a me è gradevole. Se ti piace rimani, se ti attedia allontanati; l’una e l’altra cosa a me è gradita". Non fraintendere, non prendertela a male per questa frase un po’, come dire, "altezzosa". È tratta da un’epigrafe incisa su una lapide nel giardino di Villa Farnesina a Roma.
La solita vita piatta Anno 1 Numero 5
Spazi Vostri
Che giorno è? Non so... È come se mi fossi svegliata da un lungo letargo con il cervello pieno di emozioni che devono assolutamente vedere la luce!
Sport [ Torna su ]

27-4: Scatta la seconda fase Anno 1 Numero 5
Sport
Sempre che la 5L e la 3/4 C riescano a mettersi d'accordo per giocare la loro partita, la prima fase del torneo s'è già conclusa e siamo in attesa che si giochino le partite relative ai quarti. Questo per quanto concerne il Torneo del Triennio. Già perchè l'altro che parallelamente vive, quello del Biennio, semifinali chiuse alla mano, ha già i nomi delle due finaliste - 2C e 2E-, dopo due semifinali con epiloghi al cardiopalmo.
Kick Boxing Anno 1 Numero 5
Sport
La Kick Boxing fa parte della schiera delle discipline sportive che hanno preso i contenuti tecnici delle arti marziali orientali e li hanno estrapolati per fini agonistici. Tra le tante è, senza dubbio, la più popolare.
Scacchi - Di Cagno: due rette parallele. Non si incontrano mai. (parte II) Anno 1 Numero 5
Sport
Ed ecco qui: il vostro “praeputiano” preferito è tornato a parlarvi dell’avvincente mondo del calcio. Beh, avvincente è una parola grossa… diciamo che a noi baldi giovani serve a farci passare come sportivi agli occhi di voi belle donzellette!