Lo sapevi che: abbiamo delle guide per inserire i comandi per abbellire il tuo profilo? Dai una occhiata qui!

La Scintilla - Anno V Numero 2 del 10/06/2006

Attualità [ Torna su ]

La filosofia dello spirito Anno V Numero 2
Attualità
Dietro l’apparenza molteplice e finita del reale, si cela un principio eterno, unico, assoluto, infinito: questo principio è lo Spirito. Lo Spirito è quel principio che i profani, sostenuti dai filosofi della scuola di Schwartzswanberghausen, chiamano, con espressione oltremodo volgare, alcool etilico.
Open your eyes Anno V Numero 2
Attualità
C’era una volta… un uomo che ora non c’è più, c’era un carcerato che si è sempre dichiarato innocente, c’era una vita umana che si è spenta per raggiungere le stelle del cielo. Si chiamava Stanley “Tookie” Williams...
Se il Giurì dice no alla patatina Anno V Numero 2
Attualità
L’avete visto tutti in tv il pornodivo Rocco Siffredi, passeggiare sui bordi di una piscina, circondato da belle figliuole, affermando fiero che, tra le tante patatine da lui provate, quelle “Amica Chips” sono le migliori.
Sono Italiano e me ne vanto! Anno V Numero 2
Attualità
Esistono tanti motivi che possono spingere un giornalista (con grande umiltà sono obbligato a battezzarmi tale!) a scrivere un articolo: una certa competenza riguardo all’argomento da trattare, l’affinità politica con un partito, la necessità di far sentire la propria voce…
Cultura & Spettacolo [ Torna su ]

La riscoperta del Museo Anno V Numero 2
Cultura & Spettacolo
Una delle lamentele più ascoltate nella nostra città è sicuramente la mancanza di frequenti attività e zone culturali. Molto spesso però siamo noi cittadini a non conoscere o a non mostrare attenzione per le locandine pubblicitarie sparse per reclamizzare mostre o quant’altro.
Munich Anno V Numero 2
Cultura & Spettacolo
Era il settembre del 1972 quando a Monaco, durante quelle sarebbero dovute essere le Olimpiadi della pace, un gruppo di terroristi palestinesi fece irruzione nel quartiere olimpico uccidendo undici atleti israeliani.
Viva il Primo Maggio, se siamo un milione a gridarlo! Anno V Numero 2
Cultura & Spettacolo
“Viva l’Italia. Viva l’Italia dei partigiani, l’Italia delle bandiere della pace, l’Italia dei precari, dei figli degli operai che vorrebbero poter fare i notai, l’Italia dei ragazzi di Locri che si strappano la mafia da dosso, l’Italia che manifesta democraticamente e pacificamente contro le leggi ingiuste, l’Italia del volontariato, l’Italia della solidarietà, della tolleranza ,l’Italia dell’integrazione sociale. L’Italia dei contenuti, del pensiero, della cultura.”
Editoriali [ Torna su ]

Come finimmo su SkakkiNostri Anno V Numero 2
Editoriali
Cari flacchisti, non siamo riusciti a sfornarvi il secondo numero della Scintilla, però non abbiamo voluto rinunciarvi del tutto: per questo siamo ancora qui, scocchiati ma più caparbi che mai.
Giornalisti in calzamaglia [ Torna su ]

-Affogo!- disse l'Informazione... Anno V Numero 2
Giornalisti in calzamaglia
Immaginate una nave, una costa crociere, un peschereccio, un qualsiasi traghetto italiano. Va bene anche una qualsiasi nave e-u-r-o-p-e-a in mare italiano. Immaginate che questa affondi, e con questa tutti i passeggeri. Due, tre, dieci, cento morti! Bambini, mamme, cagnolini e magari qualche figurante televisivo.
Logiche deduzioni sui non-telegiornali italiani Anno V Numero 2
Giornalisti in calzamaglia
“Il 20 gennaio per non pochi studenti si è tenuta un’assemblea d’istituto nell’aula magna, sul tema della libertà di stampa e sulla satira italiana, circa i suoi rapporti con la censura e il mondo dell’informazione. Dalla visione del film “Viva Zapatero” è scaturito un interessante dibattito che ha coinvolto gli studenti per più di un’ora.”. Bene. Ecco una notizia. Concisa, precisa e chiara.
Musica [ Torna su ]

Dionisiaco Vinicio - Capossela e l'Ovunque Proteggi Tour Anno V Numero 2
Musica
Maschera cornuta da caprone, inequivocabilmente pagana, un’enorme pelliccia e campanacci al collo. Musica di tamburelli e una voce indefinibile che intona note che ti entrano nel sangue fino a farti perdere la precisa cognizione di te e dei limiti del teatro in cui ti trovi.
Fate musica finché sta il pane! Nico Loseto parla dei Perfect Picture Anno V Numero 2
Musica
Al Flacco molti, anche quelli che davvero non venderebbero l’anima per il rock n’ roll (parafrasando i Black Sabbath), avranno sentito parlare dei Perfect Picture. Non solo perché sono una tra le band più note del panorama underground, ma perché al loro concerto del 22 dicembre al Nordwind hanno avuto come gruppo spalla i Chaos, una delle formazioni della nostra scuola.
Giambi psichedelici (recensione Animals - Pink Floyd) Anno V Numero 2
Musica
Quando si pensa ai Pink Floyd, subito li si collega al loro più grande (o almeno quello che ha avuto più riconoscimento) lavoro: The Wall. Più che un album, un grande show, fatto di luci, scenografie spettacolari, animazioni, giganteschi burattini e altro ancora.
Inti Illimani - tra musica e impegno Anno V Numero 2
Musica
Oggi la data 11 settembre fa venire a tutti in mente la serie di attentati suicidi che colpirono l’America (del Nord) in quella data, nel 2001. Ma l’11 settembre è un giorno triste anche per gli americani del Sud. Ci riferiamo all’11 settembre del 1973, quando i fascisti e l’estrema destra, guidati da Augusto Pinochet, attuarono un colpo di stato in Cile.
Settimana Trasversale [ Torna su ]

Una delusione lunga un anno - parte prima Anno V Numero 2
Settimana Trasversale
Commentare la triste vicenda della “settimana trasversale”, è compito tanto arduo quanto ineludibile per il nostro giornale. Corriamo il rischio di essere frettolosi nell’attribuire responsabilità, tirandoci addosso le ire dei docenti della scuola, o dei rappresentanti degli studenti, o del popolo del Flacco. D’altra parte non possiamo condividere...
Una delusione lunga un anno - parte seconda Anno V Numero 2
Settimana Trasversale
Siamo ormai giunti alla conclusione di questa squallida farsa che si trascina avanti da novembre dell’anno scorso, nota con il simpatico nome di settimana trasversale. Essa è stata portata avanti con straordinaria abilità: da parte del corpo docente e del dirigente scolastico, che mai in cinque anni ci avevano presi in giro con tanta finezza e cura...
Speciale Memoria [ Torna su ]

I travisamenti della memoria Anno V Numero 2
Speciale Memoria
Il 10 febbraio in Italia per la prima volta, come stabilito da una legge dello Stato, sono stati commemorati gli eccidi compiuti in Istria e Dalmazia da parte dei partigiani iugoslavi e le fosse comuni chiamate Foibe.
Il senso della memoria Anno V Numero 2
Speciale Memoria
Sono trascorsi sessant’anni e ancora è vivo lo sguardo spaventato e intimorito di chi rabbrividiva alla vista di quella prigione che si ergeva sul marmo dello squallore e della freddezza; ardono ancora gli sguardi sapienti d’amore, i respiri di chi pur avendo perso il senso della sua vita, dichiarava al mondo un’ostinata voglia di vivere; è ancora agghiacciante la storia dell’olocausto durato un’eternità.
Storie del Flacco [ Torna su ]

Il Flacco dà spettacolo! Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Ancora una volta il Laboratorio teatrale dell’Orazio Flacco si è cimentato nella preparazione di un paio di pièces per rallegrare e dilettare la popolazione studentesca spossata da un anno di fatiche (!?)...
Il muro di gomma Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Una triste serie di avvenimenti, distribuiti fra questa stagione scolastica e la precedente, ha recato con sé l’urgenza di scrivere sul nostro Flacco e sui rapporti che ha intrecciato e intreccia tuttora con l’esperienza ideologica e politica. Una nebbia brumosa e pesante circonda i nostri vetusti corridoi, e da un po’ di tempo a questa parte rende difficile distinguere il labile confine fra giusto e sbagliato.
Il P.S.P.S. Programma di Sostegno Psicologico Scolastico Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Finalmente le rare mancanze formative del regio liceo delle Puglie sono state ancor più colmate dal nuovo programma di sostegno psicologico. I volontari di questa virtuosissima iniziativa, disponibili dalle ore 12:55 alle 17:00 dal lunedì al sabato, prima dell’uscita o nelle sue vicinanze, spesso lavorano in gruppo seguendo una terapia di tipo orientale.
La beffa degli allegri buontemponi Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Nel mese di febbraio la nostra scuola è stata teatro di un’incresciosa vicenda: il rapimento della “crozza d’ù muert”, altresì nota come “il cranio dello scheletro” residente nel laboratorio di fisica ormai da tempo immemorabile...
Non omnis moriar! Anno V Numero 2
Storie del Flacco
“Exegi monumentum aere perennius…”. Poteva ben dichiararlo con orgoglio Orazio incoronato dall’alloro poetico: tant’è vero che ancora oggi ogni anno circa duecento studenti da tutta Italia -e oltre- si ritrovano a Venosa, paese natale di Orazio, per rinnovarne la memoria. Il Certamen Horatianum è soprattutto questo...
Ritrovata la testa del Duce Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Rigurgiti neo-fascisti al Flacco! L’Authority indaga
What about Bari? Anno V Numero 2
Storie del Flacco
Catherine, studentessa canadese ospite per tre mesi della famiglia D'Agostino, ci ha raccontato le sue impressioni sull'Italia, e sul Flacco in particolare.