Lo sapevi che: puoi creare personaggi di South Park a tua immagine e somiglianza? Leggi la guida!

Skakki Nostri - Anno 4 Numero 4 del 14/06/2005

PDF [ Torna su ]

Puoi leggere questo numero in formato Acrobat Reader semplicemente cliccando qui. Se alcuni caratteri ti sembrano strani o dall'impaginazione sballata, scarica il font pack.

Attualità [ Torna su ]

America, fra religione e eutanasia Anno 4 Numero 4
Attualità
Lei si chiama Terry Schiavo, e quindici anni fa il suo cervello è rimasto privato di ossigeno per un tempo troppo lungo, talmente lungo che è entrata in un coma dal quale la sua coscienza non potrà mai riemergere. Negli ultimi anni la sua vita è stata oggetto di un’estenuante battaglia legale fra i genitori e il marito della donna, i primi la volevano viva, il secondo la voleva morta.
Cellule staminali: si o no? Anno 4 Numero 4
Attualità
Il 13 giugno molti di voi saranno chiamati alle urne per esprimere la propria opinione riguardo l’utilizzo delle cellule staminali. Effettuando alcuni sondaggi su un campione di popolazione di età compresa tra i 18 e i 60 anni, il dato di coloro che non sono a conoscenza di cosa siano tali cellule, è a dir poco allarmante; ad eccezione di medici o comunque di persone che sono a stretto contatto con il campo medico, la maggior parte della popolazione ne è completamente ignara.
C’era una volta il calcio... Anno 4 Numero 4
Attualità
C’era una volta il calcio, è proprio il caso di dirlo. E già, perché lo sport più amato nel nostro paese ha subito nel corso degli ultimi anni una serie di duri colpi che ne hanno minato seriamente l’anima, l’essenza. Il calcio, come del resto tutte le altre discipline sportive, è un semplice gioco,ma sembra proprio che ai più stia sfuggendo questo particolare.
Dio ai piedi della scienza Anno 4 Numero 4
Attualità
Siamo ormai invecchiati, tuttavia ancora poco saggi. Nel ventunesimo secolo siamo afflitti dalle stesse angosce che per secoli ci hanno tormentato. Dunque la scienza rimane l’unica bandiera a cui bisogna aggrapparsi ed è necessario che venga portata avanti per sbaragliare ogni vincolo creato dall’oscurantismo della nostra ignoranza.
In morte di un uomo Anno 4 Numero 4
Attualità
Sabato, 2 Aprile, ore 21.37… chi potrà mai dimenticare questa data? Mentre l’intero mondo cattolico pregava per lui, nei suoi appartamenti vaticani, Giovanni Paolo II rendeva a Dio il suo ultimo respiro, il resto è Storia, ed è inutile che ve la racconti, tanto sapete già com’è andata a finire.
Si al matrimonio tra gay Anno 4 Numero 4
Attualità
L’articolo 29 della Costituzione italiana sancisce che “La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio”;da sempre il matrimonio ha legittimato l’unione tra uomo e donna, ma la situazione sta radicalmente cambiando: infatti, in Spagna, la Camera dei deputati ha dato il primo via libera al progetto di legge che consentirà le unioni matrimoniali tra omosessuali..
ControCultura [ Torna su ]

...beviamoci su Anno 4 Numero 4
ControCultura
Era questo il motto del capitano Jack Sparrow, il protagonista di uno dei maggiori successi cinematografici della primavera 2003. La Maledizione della prima Luna ha infatti fatto molto parlar di se: il cast era buono, la trama simpatica, con un pizzico di spirito per un film ottimo; ed
Alternative Current/Direct Current Anno 4 Numero 4
ControCultura
Gli AC/DC sono, a mio parare, uno dei migliori gruppi della storia del rock. La prima volta che li ascoltai, fu assieme ad un amico, in chat. Da principio lo consideravo quasi un pazzo ad ascoltare quel genere di musica, ma in seguito alla sua insistenza, mi convinsi a provarla anch’io. Iniziai così ad ascoltarli sul serio, prima con “Two’s up”, dall’album Blow up your video, e successivamente con Back in black, dall’omonimo album, in cui esordiva il cantante Brian Johnson.
Dominique Lapierre: Un dollaro mille chilometri Anno 4 Numero 4
ControCultura
È la prima “esperienza” di Dominique Lapierre, l’autore de “La città della gioia”. Il suo “Un dollaro mille chilometri” può essere definito come una sintesi di tutte quelle forze emotive che fanno di un uomo normale un vero e proprio cittadino del mondo.
Encore Anno 4 Numero 4
ControCultura
Mr. Kiss-His-Ass-Crack da qualche settimana ha pubblicato il suo ultimo album, Encore, ritornando dopo più di un anno sulle scene della musica dopo aver tentato un’avventura nel mondo del cinema con scarso successo; per chi non l’abbia ancora capito stiamo parlando di Eminem, il rapper bianco per i più razzista-xenofobo-malato di mente.
Il ritorno del(la) monnezza Anno 4 Numero 4
ControCultura
I geniali fratelli Vanzina colpiscono ancora. Dopo averci rovinato ogni santoNatale da oltre vent’anni e aver contribuito al disfacimento del nostro cinema, i due romani sono tornati in pista e, a mio modo di vedere, stavolta hanno superato loro stessi.
Impazzano i Cinecomics Anno 4 Numero 4
ControCultura
Ecco a voi una panoramica di quello che ci riserverà il mondo del cinema per quanto riguarda i film tratti dai fumetti. Dopo gli ultimi Constantine e Blade III, e in attesa di Batman Begins e Fantastic 4, ammiriamo sempre più progetti che da voci di corridoio diventano opere da attendere con ansia. Ovviamente non tutti tra questi titoli vi suoneranno familiari in quanto solo alcuni hanno la fama dell’ arrampicamuri o dell’ omone verde, portati alla luce dalla conosciutissima Marvel.
La vita è un miracolo Anno 4 Numero 4
ControCultura
Emir Kusturica, il regista bosniaco, già vincitore del leone d’oro a Venezia col film Ti ricordi di Dolly Bell? e al Festival di Cannes nel 1989 con Il tempo dei gitani, ha recentemente dato un’altra prova del suo surreale genio cinematografico.
Le origini del cinema Anno 4 Numero 4
ControCultura
Il cinema, gigantesca forma di commercio e di intrattenimento al giorno d’oggi, nacque intorno al 1895. Come molti sapranno, furono i fratelli Lumière a dare alla luce una forma piuttosto rudimentale di questo genere. Loro crearono un macchinario, il “cinèmatographe”, che permetteva di riprodurre piccole scene di vita quotidiana.
Memorie di una geisha Anno 4 Numero 4
ControCultura
Chi non ha mai sognato di conoscere nuove culture, chi non è mai stato affascinato da un Paese come il Giappone, luogo di sviluppo della tecnologia e culla di profonde tradizioni? Samurai e Geishe sono da sempre stati oggetto di curiosità per noi occidentali, rappresentano quelle culture che stanno scomparendo per dar posto a un futuro, che si prospetta ricco di evoluzione tecnologica, ma che ben presto seppellirà definitivamente il passato.
On the road Anno 4 Numero 4
ControCultura
Prendere le prime cose che ci capitano sotto mano, qualche vestito, una sveglia, due o tre libri, ficcarle a forza in una sgangherata valigia, abbandonare tutto ciò che ci lega alla nostra monotona vita quotidiana e partire con qualche amico, verso una destinazione lontana, verso un viaggio che durerà mesi interi.
Queen Anno 4 Numero 4
ControCultura
È davvero difficile immaginare che quattro personalità differenti, totalmente differenti, possano convivere per più di vent’anni, originando un prodotto artistico difficilmente eguagliabile nella storia della musica. Tuttavia, non è da escludere che la genialità compositiva di qualcuno e la magistrale capacità di esecuzione di qualcun altro possano lottare contro l’improbabilità e ribadire che ciò che per tutti è difficile, per altri non è impossibile.
STAR WARS – EPISODE III: La rivincita del digitale Anno 4 Numero 4
ControCultura
Con “Star Wars – La rivincita dei Sith” si conclude definitivamente (almeno così asserisce George Lucas, padre della saga stellare) un’avventura che è cominciata nel lontano 1977 e che, con i suoi sei episodi, ha appassionato intere generazioni di spettatori, incassando miliardi di dollari in tutto il mondo.
Striscia: una zebra alla riscossa Anno 4 Numero 4
ControCultura
Si sentiva la mancanza di film basati sulla vita degli animali. Così i creatori di “Babe” hanno deciso di rientrare in azione. Questa volta il lungometraggio parla di ambizione e di sogni (un po’ più a fondo rispetto allo stesso Babe), e il delicato argomento del razzismo fa da sfondo alla vicenda. Sto parlando di “Striscia: una zebra alla riscossa”.
The Dresden Dolls Anno 4 Numero 4
ControCultura
I Dresden Dolls, l’insolito duo pianoforte-batteria, nasce a Boston la notte di Halloween del 2000, quando, durante una festa-spettacolo al The Cloud Club, un ragazzo truccato da vampiro,Brian Viglione, ascolta estasiato l’esibizione al piano di Amanda Palmer.
Tsugumi Anno 4 Numero 4
ControCultura
Per quanto uno possa invecchiare, l’amore è qualcosa che nel momento in cui te ne rendi conto, ormai lo stai gia vivendo. Con queste poche parole l’autrice descrive l’amore e l’incredibile carattere di Tsugumi.Banana Yoshimoto, con le sue descrizioni che si perdono nell’infinita dolcezza, interpreta con molta efficacia il disagio dei giovani d’oggi.
Editoriali [ Torna su ]

Più di quanto crediate Anno 4 Numero 4
Editoriali
Benissimo… gli esami alle porte, la scuola appena finita, mille pensieri per la testa, ma nessuno da mettere qui su carta. Forse leggendo l’ultimo editoriale di Kate, qualche lampadina si accenderà. Uhm, niente di interessante, classico addio alla scuola… proviamo con quello di roccia, solita solfa… non me ne vogliate, ve ne prego. Non mi va di scrivere questo mio ultimo editoriale girando attorno all’argomento: “i miei cinque anni al liceo”, è alquanto banale, nonché triste, anche se sono sicuro che fino alla fine ci cascherò.
Forum [ Torna su ]

Che delusione Anno 4 Numero 4
Forum
Giornata dell’Arte, ultimo evento dell’anno scolastico, ultima possibilità dei nostri rappresentanti di mettere in pratica la loro capacità creativa e organizzativa e… cosa ci combinano?
Opinioni [ Torna su ]

2004 odissea nella musica Anno 4 Numero 4
Opinioni
Ci siamo lasciati alle spalle un altro anno e senza andare troppo per le lunghe, direi di fare un bel riepilogo di quanto è avvenuto in ambito musicale. Purtroppo, come ormai avviene da troppi anni a questa parte, si sono toccati livelli di mediocrità artistica mai reggiunti prima, e la cosa veramente triste è che più si va avanti più la situazione tende a peggiorare.
Giù il sipario Anno 4 Numero 4
Opinioni
Eccoci qui, quel portone pieno di scritte colorate si è ormai chiuso su un altro anno scolastico, proprio come il sipario cala alla fine di uno spettacolo.Paragone più che azzeccato visto che il nostro Scacchi è sempre teatro di mille iniziative, di piccole gioie e dolori, di grande soddisfazioni e anche di qualche delusione. Quest’anno mi lascia dentro una strana sensazione…
Horror Vacui Anno 4 Numero 4
Opinioni
C’è un tempo per tutto. E, come ogni cosa, anche la scuola e la giovinezza hanno un loro limite. Nei nostri primi anni, andiamo avanti e viviamo senza che il fiato del feroce tic-tac sul collo ci infastidisca più di tanto. Poi arriva il momento (e quando arriva non ce ne liberiamo nemmeno con l’indifferenza) in cui tale limite emerge, rendendosi ben visibile ai nostri occhi.
L'importanza di un punto di credito Anno 4 Numero 4
Opinioni
Il 12 Aprile passata per le classi una circolare che ha creato un certo dissapore tra alcuni studenti. La suddetta invitava caldamente tutti gli alunni del triennio a partecipare alla conferenza del prof. Rubini Diagnostica per immagini.
L’infanzia non è il periodo più felice della vita Anno 4 Numero 4
Opinioni
Quando ho scelto tra varie tracce, quella che richiedeva di confutare o meno la tesi che afferma che l’infanzia è il periodo più felice della vita, ho pensato che me la sarei cavata con quattro chiacchiere sul fatto che diventare adulti prevede una serie di complicazioni della vita e dunque da bambini non solo si è più felici, ma anche più sereni. Comunque, pensandoci io non credo che sia proprio così.
Spazi Vostri [ Torna su ]

I mille colori Anno 4 Numero 4
Spazi Vostri
Vi siete mai chiesti che cos’è la vita? Quando mi è stata posta questa domanda per la prima volta mi sono resa conto di quanto fosse difficile darne una definizione e di quanto invece fosse semplice trovare le mille e più sfaccettature di significato di questa parola.
Il ballo di fine anno Anno 4 Numero 4
Spazi Vostri
Per concludere quest’anno nel migliore dei modi, non poteva mancare una festa di fattezze faraoniche organizzata dal consiglio degli studenti. Così è stato, purtroppo per me. Dico purtroppo perché, ancora una volta, non sono riuscito a trascorrere un solo minuto senza umiliarmi. Chiamatelo come volete: vizio, maledizione biblica, voluptas dolendi, ogni volta è la stessa storia.
Il ballo virtuale di un gioco in ascesa Anno 4 Numero 4
Spazi Vostri
È stato sbeffeggiato per settimane dal penoso programma di Papi su Italia 1 “baila” e non è mai stato pubblicizzato molto; comunque, se qualcuno è mai passato per la sala accanto al Warner Villane, di sicuro avrà notato quello strano “gioco di ballo da fare coi piedi”, sto parlando del “Dance Dance Revolution”!
Le strane creature della Puglia di Mezzo: Punkabbestia Anno 4 Numero 4
Spazi Vostri
Nelle affollate stazioni di Bari-dùr e nei ristretti giardini della cittadella, capita spesso di imbattersi in individui col volto segnato dalle intemperie, gli occhi penetranti e vestiti di panni che i loro viaggi hanno reso logori e consunti. Sono i Punkabbestia, uomini provenienti da ogni luogo della Puglia di Mezzo..
Tra sport e meditazione Anno 4 Numero 4
Spazi Vostri
L’uomo ha avuto da sempre il bisogno di difendersi: inizialmente con il combattimento corpo a corpo, successivamente attraverso le armi.Nel corso della storia, però, il combattimento ha subito una profonda trasformazione diventando un gioco in Occidente, un’arte in Oriente. Mentre in Grecia si svolgevano le Olimpiadi, in Asia erano ormai diffuse la scuole di arti marziali, atte a migliorare spirito e corpo.