Lo sapevi che: puoi impedire a qualcuno di mandarti messaggi privati? Ecco come!

Skakki Nostri - Anno 2 Numero 1 del 29/10/2002

PDF [ Torna su ]

Puoi leggere questo numero in formato Acrobat Reader semplicemente cliccando qui. Se alcuni caratteri ti sembrano strani o dall'impaginazione sballata, scarica il font pack.

Attualità [ Torna su ]

31-10-2002: Una scelta di campo Anno 2 Numero 1
Attualità
Il 31 ottobre, miei cari nuovi dello Scacchi, si terranno le tanto blasonate elezioni dei rappresentanti d’istituto. È inutile dire che questa è una tappa importantissima dell’anno scolastico di uno studente medio… ma vi rendete conto? O mia bella primina che stai leggendo questo scorcio di letteratura moderna, hai capito a cosa andrai in contro il 31 ottobre? Ti senti pronta psicologicamente e fisicamente per questo grande passo della tua carriera da studente? Ma soprattutto, HAI CAPITO DI COSA STO PARLANDO?!
Allarme ignoranza... Anno 2 Numero 1
Attualità
Mi piace che qualcuno si interessi alle droghe come problema sociologico. Mi piace discutere. Sono una persona che legge, scrive, studia, che vive una vita che lo soddisfa, a cui piace uscire e divertirsi con gli amici, una persona che si ritiene e viene ritenuta un bravo ragazzo. Sono una persona che cresce, una persona che un giorno forse avrà dei figli, una persona che un giorno forse smetterà di combattere contro i futili problemi giovanili e che comincerà a confrontarsi con i futili problemi degli adulti.
Allarme spinello Anno 2 Numero 1
Attualità
L’uso di droga tra i giovani è stato ed è ancora uno dei principali problemi della società odierna. I dati dell’ultima indagine Espad (European School Survey Project on Alchool and Other Drugs) registra nel 2001 in Italia che l’età di iniziazione alla droga è di soli 11 anni.
Commentariolum petitionis (come affrontare una buona campagna elettorale) Anno 2 Numero 1
Attualità
Ottobre. Come ogni anno ci troviamo ad affrontare una scelta che potrà cambiare il corso delle nostre vite in maniera definitiva: “Chi voterò come rappresentante di istituto?”. Per altri invece il problema è come impostare la campagna elettorale.
Iraq: guerra inevitabile? Anno 2 Numero 1
Attualità
E’ passato un anno ma gli spettri della tragedia delle due torri tornano ad affliggere il panorama socio-politico mondiale, ancora guerra, ancora minacce, ancora la paura di nuove stragi; questa volta abbiamo però un vecchio “conoscente” come grande antagonista, l’ormai forse dimenticato Saddam Hussein...
L'urlo della vergogna Anno 2 Numero 1
Attualità
Dai telegiornali ai quotidiani, dai settimanali alle riviste è impossibile ignorare la foto di una giovane ragazza dagli occhi dolci e penetranti e dal sorriso sereno e spontaneo…non è la modella di un nuovo spot!…è Desirée. All’ascolto di questo nome tutto cambia e sentimenti di tristezza, di sgomento e di terrore invadono i nostri cuori.
La guerra dell'ipocrisia Anno 2 Numero 1
Attualità
Saddam è un dittatore crudele e l’Iraq è un paese ostile e antidemocratico. Bisogna attaccare l’Iraq per liberare il popolo iracheno da questo regime, è necessario un attacco preventivo per garantire la nostra sicurezza. Saddam è Satana!” Quante volte lo avrete sentito dire ormai…
Sono George Bush, rubo ai poveri per dare ai ricchi Anno 2 Numero 1
Attualità
Saranno passati un paio d’anni dall’elezione di G.W. Bush come presidente degli Stati Uniti d’America. Due anni ricchi di emozioni… Ah povero George, quante cose, grazie a lui sono state risolte! Lui secondo me è il primo di una lunga schiera di pacifisti. Nell’arco della storia ce ne sono stati tantissimi di umanoidi simili a lui. Chi non si ricorda il re Giovanni Senzaterra nemico di Robin Hood?
Tra giustizia e legittimo sospetto Anno 2 Numero 1
Attualità
Probabilmente quest’estate molti di voi saranno stati stesi in spiaggia sotto l’ombrellone con il cervello sprofondato in una specie di abisso buio che ha ridotto dell’80% la vostra capacità di ragionare, niente da ridire, io ero nello stesso stato, se non peggio. Poi all’improvviso arriva il 14 settembre con i suoi 800.000 manifestanti, e mi chiedo perché? Cosa ha spinto tutta questa gente ad andare sino a Roma per esprimere le proprie idee? La risposta è semplice: D.d.L. Cirami.
ControCultura [ Torna su ]

About the English Corner Anno 2 Numero 1
ControCultura
Skakki boys and Skakki girls, this is going to be a really exciting experience. This year we’re going to keep part of our magazine to extend our knowledge about English culture, English countries, English people, or everything concerning with them (you can also speak about you favourite English singer!).
Benigni: la favola di Pinocchio Anno 2 Numero 1
ControCultura
Certo ok, non è ai livelli poetici de “La vita è bella” ma di certo la critica non gli ha reso giustizia. Questo film evidenzia tutta la mimica eccezionale e l’inconfondibile stile di recitazione così ironico e allo stesso tempo drammatico e comico di un Benigni che torna bambino.
De Gregori: il Generale della pace Anno 2 Numero 1
ControCultura
Per molti è un inno, per altri è una poesia, per altri ancora non esiste. È “Generale” una canzone del cantautore Francesco De Gregori (”La nostra storia” anno 1987). Negli ultimi giorni è tornata alla memoria grazie a Vasco Rossi...
I neologismi: l'invasione delle nuove parole Anno 2 Numero 1
ControCultura
Da mercoledì si nulleggia! Questa mattina la mia prof più silicosaura è entrata in classe intintata al solito di colori pastello sfigati e ci ha detto che si parte col “Socrates”. Ero del tutto immarsa nel mio free-press quando ho sentito un boato; la voce dei miei compagni nulleggianti ha cominciato ad esultare per l’euforia dello scambio.
Joe Cassano... Dio Lodato! Anno 2 Numero 1
ControCultura
Un’ora di denunce che mette una certa ansia, difficile da spiegare a parole. Joe Cassano, nato nel ’73, morto a 26 anni (casualmente per overdose), vissuto tra Bologna e l’America, vivendo nel ricordo del fratello, incide un cd d’effetto.
L'Idomeneo e la lirica mozartiana Anno 2 Numero 1
ControCultura
Giocosità, mito, poesia ma soprattutto, musica. Sono questi i principali fattori che caratterizzano l’opera lirica del grande compositore salisburghese, Wolfgang Amadeus Mozart.
La Classifica dei "Fisici" Anno 2 Numero 1
ControCultura
Dall’America con furore ecco una classifica molto speciale. Non si trova di jazz o R’n’B.....pop o HardRock....no il tutto è più semplice e non ha niente a che fare con Britney Spears. Carissimi aspiranti Newton questa è la topten delle scoperte scientifico di tempi il New York time rilancia un lavoro del magazine “Physics World” parlando di scoperte che hanno cambiato il nostro modo di vivere.
Prima Persona Anno 2 Numero 1
ControCultura
Essere contemporaneamente protagonista e spettatore durante il film della nostra vita. A mio avviso, è questo il messaggio nell’ultimo libro di Giuseppe Pontiggia edito da Mondatori.
Sigur Ròs: tra elettronica e sperimentazione Anno 2 Numero 1
ControCultura
Chi non li conosce probabilmente si chiederà: ”Ma che roba è? Si mangia?”, chi invece già li conosce saprà bene di cosa parlo, ovvero dei Sigur ros, un gruppo musicale originario dell’Islanda che solo da pochi anni ha fatto la sua comparsa nel mondo discografico.
Un libro dedicato a Fabrizio de Andrè Anno 2 Numero 1
ControCultura
“Tutto ciò che un paese forte e ricco decide, intraprende e sceglie ogni giorno ha come conseguenza e necessità: preparare la guerra, prevedere la guerra, accettare la guerra, aver bisogno della guerra, scegliere, ogni tanto, per quale guerra indignarsi e quale dimenticare.
Editoriali [ Torna su ]

Una cabina elettorale in riva al mare Anno 2 Numero 1
Editoriali
Cosa? È gia Ottobre? Dobbiamo stampare il giornale allora… Ok, ma qualcuno deve scrivere l’editoriale! Dite che è compito mio? Sicuri? Va beh, io ci provo… Salve Skakkisti! Vi siamo mancati? Siamo più in forma che mai, e come vedete da questo numero disponiamo di un arcobaleno di colori luccicanti in prima pagina, siete contenti?
Opinioni [ Torna su ]

Alla riscoperta dell'Io Anno 2 Numero 1
Opinioni
In questo brutto mondo, ahimè, è usanza farsi i fatti degli altri. Quella legge morale denominata Gossip ne è esempio. Ed è per questo che io, proprio per sfregio di coloro che lo reputano essenziale, ora vi racconterò i FATTI MIEI! ...siete pronti miei affezionatissimi? Allora, si parte!
L'archè della giornata Anno 2 Numero 1
Opinioni
L’estate è finita...la scuola è ricominciata. Ci stiamo riabituando a questa consuetudine? Bari, ore 8.00. Quante volte la mattina, passeggiando verso scuola, è capitato di passare davanti un bar e di sentire l’ odore di un buon caffé?
L'ideologia elitaria Anno 2 Numero 1
Opinioni
La tolleranza è rispetto, accettazione e apprezzamento della ricchezza e della diversità delle culture del nostro mondo, delle nostre forme di espressione e dei nostri modi di esprimere la nostra qualità di esseri umani. È favorita dalla conoscenza, dall’apertura di spirito, dalla comunicazione e dalla libertà di pensiero, di coscienza e di fede.Tolleranza è armonia nella differenza, ma è soprattutto, un atteggiamento attivo animato dal riconoscimento dei diritti umani universali e delle libertà fondamentali degli altri.
L'illusione dei 18 Anno 2 Numero 1
Opinioni
18…ah, che meraviglia! Non è un semplice numero, un semplice compleanno, una semplice candelina in più da aggiungere sulla torta…è un traguardo, forse il primo veramente importante nella vita di ognuno di noi. C’è chi dice che la vita comincia a diciotto anni (ma visto che è la stessa persona a dire che la vita comincia a quarant’anni, come anche a sessanta, non mi fiderei più di tanto…).
Un'estate fantastica Anno 2 Numero 1
Opinioni
Bhè… non c’è che dire! E’ stata un’estate fantastica! Ogni momento passato tra le vie deserte della città, ogni crepes alla nutella, ogni passeggiata sul mare, quelle sere a St.Julians in giro per discoteche, il sole di Atene sono parte di me. Non è stata la solita estate! E’ stata intensa, profonda e indimenticabile!
Vacanze fai da te - seconda parte Anno 2 Numero 1
Opinioni
Ed eccoci di nuovo qui! Dopo tre lunghi mesi passati ad abbrustolirci al sole, a scalare questo o quel cucuzzolo della montagna e a percorrere chilometri e chilometri con al collo macchina fotografica e videocamera, adesso siamo qui, sul nostro bel banco, a sonnecchiare durante l’ora di storia e, guardando le foto nel diario, ripensare alle vacanze stupende che abbiamo passato. Era Giugno quando, ancora sui libri, organizzavamo la nostra vacanza, giravamo agenzie e grazie a calcoli empirici, facevamo quadrare il bilancio da presentare ai nostri genitori per l’approvazione definitiva.
Spazi Vostri [ Torna su ]

Votiamo con coscienza Anno 2 Numero 1
Spazi Vostri
Ricordate tutte le belle promesse degli ex rappresentanti di istituto: “Miglioreremo questo posto,metteremo la radio, la bacheca non sarà soggetta a censure, avremo un’aulafumatori “e chissà quante altre fesserie.